menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto di un'ambulanza contro un muro, gli aggiornamenti: uomo in prognosi riservata

È un infermiere 57enne che versa in condizioni più serie degli altri feriti per un problema alla testa ed è stato ricoverato nel reparto di Neurochirurgia dell'ospedale civile "Spirito Santo" di Pescara. I suoi colleghi hanno riportato prognosi meno importanti

Arrivano aggiornamenti sullo schianto contro un muretto in cemento, ai lati della carreggiata lungo via del Circuito, che stanotte ha coinvolto un'ambulanza della Croce Rossa, causando 4 feriti. Il sinistro si è verificato dopo le ore 24, non lontano dal Ponte Capacchietti. Non sono coinvolti altri mezzi.

Un infermiere è in prognosi riservata. L'uomo, un 57enne, versa in condizioni più serie degli altri per un problema alla testa ed è stato ricoverato nel reparto di Neurochirurgia dell'ospedale civile "Spirito Santo" di Pescara.

I suoi colleghi hanno riportato prognosi meno importanti. Si tratta di un infermiere 47enne, che è stato giudicato guaribile in 30 giorni per alcune fratture, una 43enne che è stata refertata con prognosi di 8 giorni e un 51enne che ne avrà per 10 giorni.

Ad intervenire nell'immediatezza, perché di passaggio, sono state due guardie giurate. Sul posto sono poi giunti i sanitari del 118 e della Misericordia, nonché i vigili del fuoco, la polizia e i carabinieri. Indaga la polstrada di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento