Giovedì, 23 Settembre 2021
Incidenti stradali Loreto aprutino

Loreto piange il macellaio D'Arcangelo, fatale l'incidente in moto del 14 agosto

Carlo D'Arcangelo non ce l'ha fatta. Il macellaio 32enne di Loreto Aprutino s'è arreso sabato sera all'ospedale di Pescara, dove era stato ricoverato subito dopo l'incidente stradale avuto il 14 agosto scorso

Carlo D'Arcangelo non ce l'ha fatta. Il 32enne macellaio di Loreto Aprutino si è spento sabato sera nel reparto di rianimazione dell'ospedale civile di Pescara, dove era stato ricoverato subito dopo l'incidente in moto avuto lo scorso 14 agosto.

Viaggiava a bordo della sua Honda 650 quando, ai confini tra Picciano e Penne, si è scontrato con una Citroen Saxo guidata da una signora di 63 anni di Elice. L'impatto è stato violentissimo e per D'Arcangelo è stato necessario l'intervento dell'elissoccorso per portarlo immediatamente all'ospedale di Pescara. 

Adesso la salma del giovane loretese, che lascia la moglie un figlio piccolo e uno in arrivo, è ancora a disposizione del magistrato che dovrà decidere o meno se sia il caso di effettuare l'autopsia prima dei funerali.   

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loreto piange il macellaio D'Arcangelo, fatale l'incidente in moto del 14 agosto

IlPescara è in caricamento