menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente a Sambuceto sull'Asse Attrezzato: due morti, code e rallentamenti

Circolazione paralizzata o comunque molto a rilento nelle ultime ore sull'asse attrezzato all'altezza dello svincolo di Sambuceto, dove è avvenuto un terribile incidente. Due le vittime

Due morti e disagi notevoli alla circolazione stradale sull'Asse Attrezzato Pescara Chieti, all'altezza di Sambuceto nel territorio di San Giovanni Teatino.

Alfredo Maiella di 75 anni e Rosa Nardone di 70, due coniugi di Chieti sono rimasti uccisi a seguito di un tamponamento a catena avvenuto nei pressi dello svincolo nella zona industriale e commerciale del comune teatino. La loro Fiat 500 vecchio modello stava rallentando per un restringimento della carreggiata quando un'auto in arrivo da dietro li ha tamponati, guidata da un pescarese di 56 anni.

La 500 della coppia a sua volta è finita contro l'automobile ferma davanti a loro, Terribile l'impatto che ha letteralmente schiacciato le vittime, morte sul colpo.

Sul posto il 118, la Polizia Stradale di Chieti ed i messi dell'Anas. Tre i feriti, trasportati in elicottero a Pescara. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita.

Circolazione stradale in tilt sull'Asse e lungo la Tiburtina. Il traffico è ancora rallentato con uscita obbligatoria nella zona commerciale di Sambuceto direzione Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento