Incidente Dragonara Asse Attrezzato, la dinamica e le vittime

Era scampato alla morte quattro anni fa, dopo un altro tremendo incidente, Moreno D'Amico, il 47enne di Castellana di Pianella morto nello scontro frontale avvenuto sull'asse attrezzato questa mattina. L'altra vittima lavorava alla Gtm

a sinistra Gagliardone a destra D'Amico

Un triste destino per Moreno D'Amico, il 47enne di Castellana di Pianella morto nel tragico incidente avvenuto questa mattina all'alba sull'Asse Attrezzato all'altezza dell'uscita di Dragonara.

D'Amico, infatti, quattro anni fa nel maggio 2011 aveva avuto un altro terribile incidente, all'altezza di Auchan lungo la SS 602. In quel caso, era rimasto gravemente ferito ed in coma, prima di risvegliarsi e riuscire lentamente a riprendersi.

L'altra vittima, invece, è Roberto Gagliardone, 47enne di Alanno che lavorava alla Gtm. Disperazione ed incredulità sul suo profilo Facebook dagli amici e conoscenti che hanno lasciato post per un ultimo saluto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto la Stradale di Chieti ha ricostruito la dinamica dell'accaduto: D'Amico avrebbe imboccato contromano l'asse attrezzato fra l'uscita dell'aeroporto e quella di Sambuceto, ed avrebbe percorso almeno 4 - 5 km prima di schiantarsi contro la vettura dove viaggiava Gagliardone.

IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno scambio di sguardi e c'è il colpo di fulmine, l'appello di una ragazza pescarese alla ricerca del suo principe azzurro

  • Arriva a Pescara per il matrimonio della sorella ma scopre di essere ricercato: fermato all'aeroporto

  • Gli auguri di Pep Guardiola e Manuel Estiarte ad un commerciante di abbigliamento di Pescara [VIDEO]

  • Studente chiama la polizia per un furto in casa, ma gli agenti trovano 6 chili di droga nella stanza del coinquilino [FOTO]

  • Acerbo: "I polmoni sono di nuovo sotto attacco e l'indice di infiammazione è risalito"

  • Acerbo aggiorna sulle sue condizioni di salute: "Le cose vanno molto meglio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento