rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Incidenti stradali

Incidente a Brecciarola, morto 38enne Roberto Di Cecco

Non ce l'ha fatta Roberto Di Cecco, il 38enne di Turrivalignani morto a seguito dell'incidente avvenuto domenica sera a Brecciarola nei pressi dell'uscita dell'Asse Attrezzato. L'uomo avrebbe tentato il suicidio e cercato di uccidere la fidanzata

E' morto poco fa Roberto Di Cecco, il musicista 38enne rimasto gravemente ustionato a seguito dell'incidente avvenuto domenica sera a Brecciarola di Chieti, nei pressi dell'uscita dell'asse attrezzato.

Troppo gravi le lesioni riportate nel tragico schianto. L'uomo era stato trasportato nel centro Grandi Ustionati di Bari. Un incidente che a quanto pare non è stato una fatalità: Di Cecco infatti, secondo il racconto della fidanzata di 23 anni di Pescara che si trovava con lui nell'auto, si sarebbe schiantato volontariamente, nel tentativo di perdere la vita e di uccidere la ragazza dopo un violento litigio.

I due avevano avuto un diverbio poco prima in un locale di Pescara, e nella strada per tornare a Turrivalignani a casa del musicista la lite sarebbe degenerata.

La ragazza voleva riprendere le sue cose e tornare in città, ma il 38enne nei pressi della rotatoria sulla Tiburtina si sarebbe lanciato contro l'insegna pubblicitaria. Uno schianto tremendo che poi ha provocato l'incendio del mezzo.

Del caso si sta occupando la Procura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Brecciarola, morto 38enne Roberto Di Cecco

IlPescara è in caricamento