Incidenti stradali

Incidente in autostrada A14, si ribalta con il furgone e muore poco dopo in ospedale: vittima un giovane di Città Sant'Angelo

Lo schianto fatale si è verificato nella tarda serata di ieri, martedì 4 maggio, intorno alle ore 23 nel territorio di Francavilla al Mare

foto di repertorio

Un ragazzo di 29 anni è morto la scorsa notte nell'ospedale di Pescara dopo essere stato vittima di un incidente strada mentre percorreva l'autostrada A14.
Il giovane, originario del Venezuale ma residente a Città Sant'Angelo (Jorge Andres Amato il nome, come riferisce Ansa Abruzzo), si è ribaltato nel tratto tra Francavilla al Mare e Pescara Ovest con il furgone.

Soccorso dal 118 di Chieti e trasportato nell'ospedale "Spirito Santo" è deceduto poco dopo nel pronto soccorso. Come riferisce l'Adnkronos, il giovane è sceso e ha parlato al telefono con la moglie, rassicurandola, ma più tardi è stato stroncato da un attacco di cuore: da tempo aveva problemi cardiaci.

Il 29enne, dipendente di una società molisana che fa lavori di manutenzione in autostrada, era alla guida di un furgone quando, forse a causa di un malore, ha perso il controllo del mezzo ribaltandosi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Pescara nord. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in autostrada A14, si ribalta con il furgone e muore poco dopo in ospedale: vittima un giovane di Città Sant'Angelo

IlPescara è in caricamento