Investita da un'auto, bambina di 8 anni in codice rosso all'ospedale Pescara

L'incidente stradale è avvenuto poco prima delle ore 19 di ieri, martedì 4 giugno, a Lanciano nei pressi dell'oratorio di Sant'Antonio dal quale stava uscendo la bambina

Una bambina di soli 8 anni è stata trasportata in codice rosso con l'eliambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Pescara dopo essere stata investita da un'auto.
L'incidente stradale è avvenuto poco prima delle ore 19 di ieri, martedì 4 giugno, a Lanciano nei pressi dell'oratorio di Sant'Antonio dal quale stava uscendo la bambina.

Bambina di 8 anni investita all'uscita dall'oratorio: trasportata in ospedale in codice rosso

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla guida dell'auto che l'ha travolta, una Nissan Micra, c'era una donna, che si è immediatamente fermata a soccorrere la piccola. In base alla prima ricostruzione, la piccola sarebbe apparsa improvvisamente sulla carreggiata stradale e per la conducente del veicolo non ci sarebbe stato il tempo per evitarla.
In seguito all'impatto la bambina è stata sbalzata in avanti, per finire con violenzasull'asfalto, ma non ha perso conoscenza. Sul posto, oltre al 118, è intervenuta la polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, morta suor Matilde Celi: era Madre Superiora dell'Istituto Madre Pie Filippini in via del Santuario

  • Coronavirus, prorogate fino al 13 aprile tutte le zone rosse speciali in Abruzzo

Torna su
IlPescara è in caricamento