Giovedì, 28 Ottobre 2021
Incidenti stradali

Pescara, investì uno scooter ferendo gravemente un ragazzino per poi fuggire: individuato il pirata della strada

Il 18 agosto scorso con la sua auto investì uno scooter con a bordo padre e figlio di 11 anni per poi darsi alla fuga. Individuato dalla polizia municipale il responsabile

È stato individuato e denunciato dalla polizia municipale di Pescara il responsabile dell'incidente avvenuto il 18 agosto scorso, quando un'automobile investì uno scooter sul quale viaggiavano padre e figlio di 11 anni. La caduta provocò lesioni gravi al ragazzino ricoverato in ospedale, ed il conducente invece di fermarsi a prestare soccorso si diede alla fuga.

Gli agenti della municipale, grazie alle meticolose ed approfondite indagini avviate anche grazie ad una testimonianza che aveva fornito dettagli importanti riguardanti il veicolo e parte della targa, in collaborazione con le forze di polizia di altri comuni ha rintracciato l'auto ed il proprietario, un giovane teatino.

Il giovane ha ammesso le proprie responsabilità affermando di essere fuggito in preda al panico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, investì uno scooter ferendo gravemente un ragazzino per poi fuggire: individuato il pirata della strada

IlPescara è in caricamento