rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Bussi sul tirino

Fuoristrada finisce in una scarpata a Bussi: morto 65enne, in corso le operazioni di recupero del mezzo [FOTO]

L'incidente è avvenuto in un’area sterrata in zona Ciocca del Lupo in località Monte Alto a Bussi, e sul posto è intervenuto anche il personale del soccorso alpino per recuperare il cadavere incastrato fra le lamiere della Jeep

Aveva 65 anni ed era residente ad Ofena la persona deceduta nell'incidente avvenuto nel primo pomeriggio di oggi a Bussi,  in un’area sterrata in zona Ciocca del Lupo in località Monte Alto. L'uomo, nato a Roma, è deceduto dopo che il fuoristrada sul quale viaggiava e che era guidato da un 63enne residente a Lugano, per cause ancora da chiarire dopo una manovra è finito in una scarpata, in una zona particolarmente impervia. Sul posto, oltre all'elicottero del 118, ad un'ambulanza di Popoli ed ai vigili del fuoco, sono intervenuti anche alcuni uomini del soccorso alpino e speleologico Cnsas Abruzzo, a causa delle difficoltà nel raggiungere il fuoristrada con il cadavere della vittima incastrato fra le lamiere. Il conducente, invece, è rimasto ferito con un trauma non commotivo ed è stato trasportato in ospedale.

Secondo una prima ricostruzione, i due si sono resi conto di non poter proseguire nell'area dove si trovavano e così hanno deciso di tornare indietro. Durante la manovra di inversione, il mezzo è scivolato lungo la scarpata forse anche a causa di un piccolo smottamento del terreno. Il fuoristrada si è ribaltato per circa 300 metri prima di finire la sua corsa contro un albero.

bussi incidente 2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuoristrada finisce in una scarpata a Bussi: morto 65enne, in corso le operazioni di recupero del mezzo [FOTO]

IlPescara è in caricamento