rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Carpineto della nora

Incidente Carpineto, parla una testimone: "Una fiammata e poi le urla"

Illeso anche un bambino che era con la donna. Il sindaco Donatella Rosini: "Speriamo sia stato scongiurato il peggio per quanto riguarda le condizioni dei feriti, i soccorsi sono stati tempestivi"

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, nel locale adiacente il ristorante (chiuso da tempo) di Carpineto della Nora, dove si stavano cuocendo dei pomodori per le conserve, per cause in corso di accertamento, dal bruciatore (che era collegato tramite un tubo alla rete del gas) si è improvvisamente sviluppata una fiammata seguita da una piccola esplosione, con le fiamme che hanno investito le persone che erano nei pressi.

Una quarta donna, che era fuori dal locale, racconta l'accaduto:

"Mi ero allontanata per andare a lavare pomodori quando ho visto una fiammata, delle urla e le signore scappare fuori. Ho subito chiuso il gas e chiamato i soccorsi".

Illeso anche un bambino che era con la donna. Sul posto il sindaco di Carpineto, Donatella Rosini: 

"Speriamo sia stato scongiurato il peggio per quanto riguarda le condizioni dei feriti. Devo però sottolineare - ha detto il primo cittadino - che i soccorsi sono stati tempestivi. E per questo voglio ringraziare tutti i soccorritori e le forze dell'ordine per il lavoro fatto, considerando che la zona dove è accaduto l'incidente non è facilmente raggiungibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente Carpineto, parla una testimone: "Una fiammata e poi le urla"

IlPescara è in caricamento