Cronaca

Incidente durante un'escursione sul Gran Sasso: salvati due alpinisti pescaresi

Si tratta di due uomini di Penne e Loreto che stavano attraversando il sentiero “Nebbia al Paretone” quando uno dei due è stato colpito da un masso ed è rimasto bloccato. Sono stati soccorsi con l'elicottero

Sono stati salvati dall'elicottero del 118 con a bordo i tecnici del Soccorso Alpino. Brutta avventura per due alpinisti pescaresi, di Loreto Aprutino e Penne che si trovavano sulla parete nord est del Corno Grande sul Gran Sasso. Stavano attraversando la via “Nebbia al Paretone” quando uno dei due è stato colpito da una grossa pietra in caduta che lo ha ferito alla gamba bloccandolo sul posto.

ESCURSIONISTA SI PERDE SULLA MAJELLA

A quel punto sono stati allertati i soccorsi del 118 che inizialmente sarebbero dovuti arrivare sul posto a piedi assieme al Soccorso Alpino e Speleologico ma poi un elicottero si è liberato ed ha raggiunto il punto in una mezz'ora. I due erano in buone condizioni e sono stati caricati col verricello. Sono arrivati poi autonomamente in ospedale dopo essere stati rifocillati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente durante un'escursione sul Gran Sasso: salvati due alpinisti pescaresi

IlPescara è in caricamento