Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Inchiesta Vestina, rinvio a giudizio per il sindaco di Farindola De Vico

Il sindaco di Farindola, Antonello De Vico, è stato rinviato a giudizio assieme ad altri 16 imputati, fra cui anche l'ex sindaco di Penne Di Marcoberardino, nell'ambito dell'inchiesta Vestina

Rinvio a giudizio per il sindaco di Farindola, Antonello De Vico, e per altri 16 imputati nell'ambito dell'inchiesta Vestina, riguardante presunti episodi di corruzione ed abuso d'ufficio per l'assegnazione di un appalto per i servizi sociali.

Nel 2010, l'inchiesta condotta dalla Procura assieme ai Carabinieri, portò all'arresto (domiciliari) dello stesso De Vico. Fra gli imputati, figurano anche l'ex sindaco di Penne Di Marcoberardino, l'ex assessore comunale e provinciale Rocco Petrucc, tre ex assessori del comune di Penne Giancaterino, Di Norscia e Evangelista, ed alcuni imprenditori, tecnici ed ingegneri comunali.

Le accuse sono di corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio, all'abuso d'ufficio, al falso, all'estorsione.Il processo partirà nel mese di giugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Vestina, rinvio a giudizio per il sindaco di Farindola De Vico

IlPescara è in caricamento