Cronaca

Inchiesta Urbanistica Pescara: prescrizione per Cuccarese

Nessun procedimento verrà avviato nei confronti dell'ex arcivescovo Cuccarese e del manager Luciano Carrozza, per prescrizione. L'inchiesta riguarda il progetto della Cittadella della Carità

L'ex Arcivescovo di Pescara Francesco Cuccarese, accusato di truffa ai danni dello Stato, non verrà processato in quanto il reato è andato in prescrizione.

Stessa sorte per il manager Luciano Carrozza. I due sono finiti sotto inchiesta per la vicenda riguardante la costruzione della Cittadella della Carità, a Pescara.

A stabilirlo il Gip di Pescara. Per l'accusa, l'arcivescovo avrebber ricevuto, attraverso una sua Fondazione, dei fondi dalla Regione per costruire l'opera senza aver seguito l'iter previsto dalla legge.

Cuccarese e Carrozza erano stati indagati nell'ambito dell'inchiesta sull'Urbanistica del Comune di Pescara, che vede come imputato anche D'Alfonso, ma la loro posizione, al momento della chiusura delle indagini, fu stralciata per essere trattata in un altro fascicolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Urbanistica Pescara: prescrizione per Cuccarese

IlPescara è in caricamento