rotate-mobile
Cronaca

Rifiuti: rinviata al 4 febbraio l'udienza a carico di Di Stefano

E' stata rinviata al prossimo 4 febbraio l'udienza davanti al gup del Tribunale di Pescara Maria Carlo Sacco a carico del deputato del centrodestra Fabrizio Di Stefano

E' stata rinviata al prossimo 4 febbraio l'udienza davanti al gup del Tribunale di Pescara Maria Carlo Sacco a carico del deputato del centrodestra Fabrizio Di Stefano, relativa alla vicenda riguardante l'inchiesta su rifiuti, che il 22 settembre 2010 porto' all'arresto dell'ex assessore regionale alla Sanita' e attuale consigliere regionale Pdl Lanfranco Venturoni e Rodolfo Di Zio.

Il rinvio e' dovuto al fatto che il legale di Di Stefano, l'avvocato Massimo Cirulli, ha chiesto i termini a difesa per esaminare le accuse dei pm Gennaro Varone e Anna Rita Mantini.

Nello specifico, i pm contestano la corruzione e in alternativa il millantato credito. Il procedimento a carico del parlamentare e' tornato davanti al gup a seguito della decisione emessa il 23 ottobre scorso dal tribunale collegiale di Pescara.

La vicenda giudiziaria ruota attorno alla realizzazione a Teramo di un impianto di bioessiccazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti: rinviata al 4 febbraio l'udienza a carico di Di Stefano

IlPescara è in caricamento