Cronaca

Inchiesta Flying Money: annullato l'arresto del notaio Massimo D'Ambrosio

Il Tribunale del Riesame, su indicazione della Cassazione, ha annullato l'ordinanza di arresto (domiciliari) per il notaio Massimo D'Ambrosio nell'ambito dell'inchiesta sulla maxi evasione denominata "Flying Money"

Il Tribunale del Riesame, su indicazione della Cassazione, ha annullato l'ordinanza di arresto (domiciliari) per il notaio Massimo D'Ambrosio nell'ambito dell'inchiesta sulla maxi evasione denominata "Flying Money".

La sentenza dunque annulla il provvedimento che nel mese di ottobre del 2010 aveva coinvolto 14 persone.

Secondo la Quarta sezione penale, la tesi iniziale del Riesame sui gravi indizi di colpevolezza era "semplicemente apodittica e contraddittoria" invitando dunque il Riesame ad annullare l'ordinanza del Gip di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Flying Money: annullato l'arresto del notaio Massimo D'Ambrosio

IlPescara è in caricamento