Passa alla Procura di Campobasso l'inchiesta sui falsi pacchi bomba

I plichi erano accompagnati da un foglio A4 sul quale c'era un messaggio minatorio rivolto a Rosangela Di Stefano, sostituto procuratore della locale procura

Sarà la Procura di Campobasso a occuparsi dell'inchiesta sui 5 falsi pacchi bomba lasciati in diversi punti di Pescara l'altro ieri, mercoledì 9 settembre.  
I plichi erano accompagnati da un foglio A4 sul quale c'era un messaggio minatorio rivolto a Rosangela Di Stefano, sostituto procuratore della locale procura.

Il passaggio dalla procura adriatica a quella del capoluogo del Molise è un atto dovuto.

Infatti, in base a quanto prevede il codice di procedura penale, quando in un'inchiesta è coinvolto un magistrato o come indagato o come parte offesa, come nel caso della Di Stefano. Di conseguenza le indagini avviate con il fascicolo aperto dal pm Salvatore Campochiaro andranno avanti a Campobasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allo stato attuale una sola persona risulta iscritta nel registro degli indagati: Daniela Lo Russo contro la quale vengono ipotizzati i reati (tutti da dimostrare) di procurato allarme, minacce e interruzione di pubblico servizio. Le indagini vanno avanti con l'analisi dei pc e della stampante posti sotto sequestro e con la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

  • Camionista beccato con oltre mezzo chilo di cocaina a Pescara Colli: arrestato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento