Cronaca

Intervennero in un incendio, dal Comune un encomio solenne agli agenti eroi

Il rogo si verificò il 20 maggio in via Lago di Capestrano. Il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, ha consegnato questa mattina il riconoscimento ai poliziotti. Il commento del Questore, Francesco Misiti: "Sono orgoglioso di questi ragazzi"

Furono tra i primi a intervenire in un palazzo di via Lago di Capestrano, a Pescara, nella notte del 20 maggio scorso quando, causato da un corto circuito, un principio di incendio costrinse forze dell'ordine e vigili del fuoco a sgomberare lo stabile.

Oggi in Comune il sindaco Marco Alessandrini ha ringraziato l'ispettore superiore Antonio Mauro, il vice sovrintendente Daniele Cavalera e gli assistenti capo della Polizia William Caprarese, Roberto Brandolini, Luca Falò e Raffaele La Sorsa consegnando loro un encomio solenne, iniziativa proposta dai consiglieri Guerino Testa, Alfredo Cremonese e Massimo Pastore e recepita da sindaco e Giunta.    

"Nell'adempimento del dovere, questi agenti di Polizia non ebbero un attimo di esitazione a intervenire. Noi vogliamo ringraziare e premiare questi agenti che hanno messo a rischio la loro vita", ha dichiarato il primo cittadino. Il Questore di Pescara, Francesco Misiti, ha poi aggiunto: "Sono orgoglioso di questi ragazzi. A loro va il mio ringraziamento e quello dell'Amministrazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intervennero in un incendio, dal Comune un encomio solenne agli agenti eroi

IlPescara è in caricamento