rotate-mobile
Cronaca Montesilvano

Incendio nella pineta a Montesilvano: a fuoco una tenda, ferito un vigile urbano

Le fiamme divampate tra i pini si stavano propagando rapidamente nell'area boschiva. Solo grazie al pronto intervento della Polizia Locale e, successivamente dei Vigili del Fuoco, si è evitato un incendio di vaste proporzioni

Fiamme alte in pieno giorno nella pineta del lungomare. La combustione, alimentata all'interno di una tenda canadese usata come dimora di fortuna da alcuni extracomunitari, si è sviluppata in pochi minuti distruggendo altri oggetti e materiale tessile altamente infiammabile. L'accampamento abusivo è stato poi rimosso dalla Polizia Locale che ha iniziato le prime operazioni di spegnimento, portate a termine da una squadra dei Vigili del Fuoco. Nelle prime fasi di intervento, lo scoppio di un piccolo fornello a gas ha causato il ferimento di un agente al quale è stata diagnosticata una prognosi di 7 giorni.

NUOVO BLITZ ANTIDEGRADO

Lo sgombero degli occupanti e la bonifica del tratto di pineta interessato è stato condotto dai Carabinieri, dalla Guardia di Finanza e da Formula Ambiente. Nella zona sono stati rinvenuti anche materiali riconducibili all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti. L'incidente ripropone una problematica di difficile risoluzione, nonostante gli sforzi messi in atto dall'Amministrazione Comunale. Proprio il Sindaco di Montesilvano Francesco Maragno ha lanciato un appello al nuovo Prefetto di Pescara Gerardina Basilicata per richiedere la convocazione di un tavolo finalizzato alle esecuzioni dei numerosi decreti di espulsione degli irregolari.

Incendio Pineta Montesilvano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella pineta a Montesilvano: a fuoco una tenda, ferito un vigile urbano

IlPescara è in caricamento