Incendio nel camping Albertini, l'origine sarebbe dolosa

Un altro incendio importante nel giro di pochi giorni a Pescara: ad andare a fuoco, questa volta, è stato l'ex campeggio Albertini, vicino al Teatro D'Annunzio, un'area abbandonata dove qualche anno fa furono ospitati i profughi albanesi

A distanza di pochi giorni, un altro incendio di dimensioni importanti a Pescara. Dopo il fuoco divampato, per cause ancora da stabilire, nella zona della Pineta nord, a ridosso de Le Naiadi, ora le fiamme hanno invaso e parzialmente distrutto l'ex camping Albertini, nella zona del Teatro D'Annunzio.

Anche in questo caso le fiamme sono partite da più punti, quattro per la precisione, rendendo le operazioni di spegnimento da parte dei Vigili del Fuoco particolarmente difficili. Per fortuna l'area, recintata, è disabitata, mentre non sono stati registrati danni alle abitazioni e strutture limitrofe.

L'origine del fuoco, secondo le prime perizie, sarebbe dolosa, anche se non sono state trovate tracce di combustibili o simili. In effetti, lo stato di completo abbandono in cui versa l'area da diversi anni, con erbacce altissime e rifiuti di ogni tipo, hanno facilitato lo sviluppo delle fiamme.

Anni fa, il camping aveva ospitato i profughi albanesi arrivati nella nostra Regione durante la guerra che aveva coinvolto il loro paese, ma da allora non era stata più utilizzata, e nessuno si era mai preoccupato di riqualificare un'area molto ampia, vicina a due simboli della città come il Teatro D'Annunzio e l'Auditorium Flaiano.
Non si può ancora escludere che dietro l'incendio di ieri e quello avvenuto sul lungomare Nord ci sia la stessa mano, ma di sicuro l'amministrazione comunale dovrebbe riservare particolare attenzione a questi due episodi, un campanello d'allarme in vista della bella stagione, e provvedere rapidamente a bonificare le zone della città che versano in condizioni di abbandono totale.

Un biglietto da visita sgradevole per i Giochi del Mediterraneo ormai prossimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

Torna su
IlPescara è in caricamento