rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Via Bologna

Incendio al Megà di Pescara: il rogo è doloso, struttura indagibile

E'ormai certa la matrice dolosa dell'incendio che ha distrutto questa notte la discoteca Megà di Pescara, in via Bologna. La porta è stata forzata e fuori sono state lasciate delle taniche di benzina

AGGIORNAMENTO Dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco, il locale è stato dichiarato inagibile, in quanto ha subito gravi danni alle rifiniture e a tutte le attrezzature sospese. L'incendio infatti si è propagato con grande velocità, generando intenso fumo il cui odore era percepibile ancora a diverse ore di distanza dal rogo.

Per fortuna le fiamme sono state circoscritte dai 20 vigili del fuoco intervenuti sul posto, che sono riusciti ad impedire che l'intera struttura residenziale, che è composta da decine di appartamenti ed uffici, venisse danneggiata.

Una porta forzata e delle taniche di benzina lasciate (probabilmente di proposito) fuori dal locale.

Non ci sono più dubbi ormai sulla matrice dolosa dell'incendio che la notte scorsa ha interessato la discoteca Megà di Pescara, in via Bologna.

Incendio Megà

Il locale, che a breve avrebbe riaperto i battenti, è in ristrutturazione e all'interno i danni sono molto ingenti. Non ci sono telecamere che hanno ripreso l'atto vandalico nella zona, per questo le indagini saranno ancora più complicate.

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Pescara diretti dal capitano Scarponi e i Vigili del Fuoco per un sopralluogo.

IL VIDEO DEL ROGO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al Megà di Pescara: il rogo è doloso, struttura indagibile

IlPescara è in caricamento