rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Cepagatti

Incendio alla Isolbit di Villanova, indagini in corso per scoprire le cause del rogo [FOTO]

A occuparsi delle indagini, mentre sono ancora in corso le operazioni di spegnimento da parte dei carabinieri di Pescara e Chieti, sono i carabinieri della Compagnia del capouogo adriatico

Sono in corso le indagini per accertare quali siano le cause che hanno provocato l'incendio che ha devastato il capannone della Isolbit a Villanova di Cepagatti questa mattina, domenica 5 gennaio.
A occuparsi delle indagini, mentre sono ancora in corso le operazioni di spegnimento da parte dei carabinieri di Pescara e Chieti, sono i carabinieri della Compagnia del capouogo adriatico.

I militari dell'Arma, coordinati dal tenente Giovanni Rolando, dovranno appurare se sia trattato di un rogo doloso.

Qualche testimone pare abbia sentito una forte esplosione prima che le fiamme divampassero. La Isolbit si occupa di recupero e riciclo di materiali plastici e il suo proprietario afferma di non aver mai ricevuto minacce. Proprio la presenza di plastica in grandi quantità non aiuta le operazioni e  i vigili del fuoco stanno utilizzando anche schiumogeni.

Presenti anche i tecnici dell'Arta Abruzzo e solo dopo la messa in sicurezza della fabbrica e la bonifica, e dunque un sopralluogo dei tecnici, si potrà avere un quadro più chiaro della situazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla Isolbit di Villanova, indagini in corso per scoprire le cause del rogo [FOTO]

IlPescara è in caricamento