rotate-mobile
Cronaca Bussi sul tirino

Incendio tra Bussi sul Tirino e Collepietro, gli aggiornamenti sulle condizioni della zona

Il rogo divampato tra le province di Pescara e L'Aquila già da un paio di giorni sarebbe ormai, sostanzialmente, sotto controllo. Restano ancora attivi due focolai. Sul posto due Canadair, la protezione civile e i vigili del fuoco

Incendio tra Bussi sul Tirino e Collepietro, buone notizie dopo gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni della zona. Il rogo divampato già da un paio di giorni tra le province di Pescara e L'Aquila, nei pressi del monte Cornacchia, sta interessando il sottobosco ma, sostanzialmente, sarebbe ormai sotto controllo. Restano ancora attivi due focolai. Sul posto due Canadair e un elicottero, nonché le squadre di terra della protezione civile e dei vigili del fuoco.

Incendio nella zona montuosa tra Bussi sul Tirino e Collepietro, in azione il canadair

Intanto è stata riaperta da questa mattina la statale 17 nel tratto delle svolte di Popoli. Le fiamme, secondo una prima stima, hanno già mandato in fumo 270 ettari di area boschiva e si sono spostate verso Est, sul versante di Bussi. Le operazioni andranno avanti per tutta la notte. Spiega il vicesindaco di Bussi Paolo Salvatore, vigile del fuoco, che sta partecipando alle attività: "A creare più problemi è il forte vento che soffia di notte in una direzione e di giorno in un'altra, alimentando le fiamme".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio tra Bussi sul Tirino e Collepietro, gli aggiornamenti sulle condizioni della zona

IlPescara è in caricamento