rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Portanuova / Viale Gabriele D'Annunzio

Incendio in via D'Annunzio: targa al merito al signor Cirasino

Antonio Cirasino, l'anziano ex carabiniere che il 9 marzo scorso fu il primo ad accorgersi del rogo nella palazzina di via D'Annunzio e ad allertare i vicini, ha ricevuto una targa dal sindaco

Il sindaco Mascia, nel corso di una cerimonia ufficiale, ha consegnato ieri al sig Antonio Cirasino, pensionato ex carabiniere, una targa al merito per il suo comportamento durante l'incendio che ha interessato la palazzina di via D'Annunzio a Pescara il 9 marzo scorso.

Il rogo, lo ricordiamo, fu causato da un malfunzionamento del sistema elettrico, e il sig Cirasino fu il primo all'alba ad avvertire lo scoppio e ad andare a controllare cosa fosse accaduto, notando il principio d'incendio che stava interessando il vano scala ed allertando tutti i vicini, compresi gli studenti universitari della mansarda che hanno rischiato di morire soffocati in quanto non dispongono di un balcone nel loro appartamento.

"Il signor Cirasino è di fatto un eroe dei nostri giorni, un uomo che ha avuto il coraggio di guardare in faccia il pericolo e di salvare concretamente delle vite umane, preoccupandosi di avvisare tutti i residenti della palazzina prim’ancora di mettere al sicuro la propria vita, è un eroe della porta accanto, e la sua è una storia che merita di essere valorizzata, sottolineata e raccontata, quale esempio per i nostri ragazzi che, oggi più che mai, hanno bisogno di simili modelli di riferimento." ha detto il sindaco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in via D'Annunzio: targa al merito al signor Cirasino

IlPescara è in caricamento