Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Identificato il cadavere trovato in mare

L’autopsia sul corpo è stata effettuata oggi. Si tratta di un pensionato 59enne di Barletta, che era sparito a febbraio dalla sua città di origine e del quale era stata denunciata la scomparsa

Identificato il cadavere che domenica 27 giugno era stato recuperato dalla guardia costiera in mare, a circa due miglia al largo di Giulianova. Si tratta di un pensionato 59enne di Barletta, che era sparito a febbraio dalla sua città di origine e del quale era stata denunciata la scomparsa. L’autopsia è stata effettuata oggi.

A risalire alla sua identità sono stati i carabinieri di Giulianova in collaborazione con i militari dell’ufficio circondariale marittimo, grazie a una scheda telefonica presente nei jeans dell'uomo e ancora funzionante al momento del ritrovamento. Che il corpo fosse finito in acqua da diversi mesi era emerso già dai primi rilievi effettuati, a fronte del suo evidente stato di decomposizione e dagli abiti invernali indossati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Identificato il cadavere trovato in mare

IlPescara è in caricamento