menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hacker sul sito della Regione Abruzzo, minacce da fondamentalisti islamici

Un messaggio di minaccia firmato dal "Moroccan Islamic Union" è apparso in queste ore sul sito della Regione Abruzzo. Secondo gli investigatori, si tratterebbe di hacker non collegati ai fondamentalisti islamici

Hacker in azione sul sito della Regione Abruzzo. Nelle ultime ore, infatti, sulla homepage del portale dell'Ente Regionale sono apparse delle scritte in inglese con delle minacce e delle immagini a firma del "Moroccan Islamic Union".
Secondo gli inquirenti, che stanno indagando sull'accaduto, si tratterebbe di un hackeraggio non riconducibile ai fondamentalisti islamici, in quanto l'inglese era approssimativo e le immagini non erano direttamente collegate al testo.

Sulla homepage era scritto: "'L'Iraq sara' il cimitero dell'Italia. Salutiamo la morte che vi attende per mano dei mujahedin dell'Iraq'".

L'Hackeraggio è stato denunciato dal responsabile delle infrastrutture tecnologiche della Regione Cococcia ai Carabinieri de L'Aquila che si stanno occupando del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento