Guerra aperta ai parcheggi sul marciapiede: firmata una petizione

E' guerra aperta fra le associazioni ambientaliste sostenute anche dal PD e l'amministrazione comunale di Mascia. Ieri c'è stata una manifestazione di protesta nell'ennesima domenica di caos sul lungomare. Pronta una petizione

L'estate calda dei parcheggi a Pescara sembra raggiungere temperature ben più alte di quelle meteorologiche, almeno fino ad ora.

Ieri c'è stata infatti la manifestazione di protesta organizzata da alcuni cittadini e dalle associazioni ambientaliste, tra le quali il Wwf, Marelibero e Critical Mass, per chiedere al sindaco Albore Mascia di revocare l'ordinanza che permette di parcheggiare le auto sul marciapiede della riviera nord.

Il picchetto è avvenuto nei pressi della rotonda Paolucci, mentre i turisti e bagnanti della domenica iniziavano ad affollare le spiagge: anche ieri caos, alcuni momenti di tensione e lavoro straordinario per i vigili urbani, che hanno sanzionato oltre 400 auto e moto che avevano infranto il codice. In alcuni casi il passaggio dei pedoni era particolarmente difficoltoso, anche per il mancato buon senso di qualche bagnante che ha sistemato il proprio mezzo in modo alquanto discutibile.

Anche il PD appoggia la causa delle associazione ambientaliste, sostenendo la raccolta di firme, oltre 600, che verrà consegnata oggi al prefetto ed al sindaco per chiedere la revoca del provvedimento. Qualora l'iniziativa non farà cambiare idea ad Albore Mascia, potrebbe esserci anche il ricorso al Tar.

Blasioli, del PD, attacca: "Il sindaco dovrebbe passeggiare con noi la prossima domenica per rendersi conto dello stato di inciviltà in cui versa la riviera di Pescara in queste settimane"

Ma Fiorilli, neo assessore ai trasporti, replica: "L'opposizione dovrebbe spiegare come mai in sei anni di governo non ha mai risolto il problema. Questa è una soluzione d'emergenza, nei prossimi giorni saranno creati nuovi posti auto nella zona della riviera nord" ha risposto il vice sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Incidente stradale mortale in Abruzzo, furgoncino si schianta contro il guard-rail: deceduta una persona

Torna su
IlPescara è in caricamento