La polizia interviene per una lite condominiale e scopre 400 "Gratta e vinci" rubati in una tabaccheria la notte scorsa

Gli agenti della Squadra Volante hanno rinvenuto la refurtiva, frutto di un furto messo a segno la notte scorsa in una tabaccheria di piazza Duca degli Abruzzi, in un palazzo in via dei Pretuzi

Sono in totale 400 i "Gratta e vinci" rubati recuperati dalla polizia a Pescara questa mattina, giovedì 30 gennaio.
Gli agenti della Squadra Volante hanno rinvenuto la refurtiva, frutto di un furto messo a segno la notte scorsa in una tabaccheria di piazza Duca degli Abruzzi, in un palazzo in via dei Pretuzi.

I poliziotti sono intervenuti dopo una chiamata al 113 con la quale veniva segnalata una lite condominiale per ragioni inerenti pregressi furti di energia elettrica.

Ma al loro arrivo la situazione era tornata tranquilla ma gli agenti hanno notato 2 uomini, entrambi extracomunitari, che si erano introdotti furtivamente in uno degli appartamenti dell'edificio. In particolare, uno di loro, T.R. 34enne di nazionalità tunisina, già noto alle forze dell’ordine per i numerosi precedenti penali e giudiziari contro il patrimonio, stava provando a occultare degli oggetti cartacei all’interno di un sacco della spazzatura. Insospettiti i poliziotti hanno approfondito il controllo e hanno rinvenuto nella disponibilità dei due uomini (dei quali il secondo veniva identificato per M.E. 30enne di nazionalità albanese) numerosissimi "Gratta e vinci", alcuni dei quali già verificati. Immediati accertamenti di polizia giudiziaria hanno consentito di appurare che i 403 "Gratta e vinci" erano stati rubati la scorsa notte da un bar/tabaccheria in piazza Duca degli Abruzzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di conseguenza i due uomini sono stati denunciati per ricettazione in concorso, mentre i tagliandi del valore totale di 2mila euro sono stati restituiti all’esercizio commerciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento