rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Gomme termiche a Pescara, Antonelli: "Revocare l'ordinanza"

Il consigliere comunale di Forza Italia ha presentato una mozione per impegnare il sindaco Alessandrini a revocare la discussa ordinanza sulle catene e le gomme termiche

Il consigliere comunale Marcello Antonelli (Forza Italia) ha presentato una mozione che l'assise civica di Pescara sarà chiamata a discutere nella prima seduta utile per impegnare il sindaco a revocare la discussa ordinanza sulle catene e le gomme termiche.

LA MOZIONE - Nella mozione di Antonelli si legge che "tale disposizione, operante in una città di mare e dal clima generalmente mite, risulta essere esagerata nei contenuti temporali e penalizzante per l’intera cittadinanza, costretta a sobbarcarsi una rilevante ulteriore spesa in un periodo di particolare difficoltà economica; sarebbe stato sensato e opportuno evitare tale ordinanza, valutando, invece, l’opportunità di disciplinare il possesso dei dispositivi (gomme termiche o catene) in questione, solo in presenza di particolari condizioni meteo che, peraltro, nella nostra città sono abbastanza isolati (vedi nevicata febbraio 2012)".

Pertanto Antonelli impegna il sindaco Alessandrini a revocare l’ordinanza e "a far predisporre, dagli uffici competenti, analogo provvedimento da adottare solo in caso di previsioni meteorologiche in base alle quali esistono rilevanti possibilità di precipitazioni nevose o di importanti abbassamenti delle temperature".

L'ORDINANZA - Il primo cittadino ha emanato, lo scorso 30 ottobre, l’ordinanza n. 597 con la quale ordina che, nel periodo dal 15 novembre al 15 aprile, tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, transitanti sulla rete viaria comunale devono essere muniti di pneumatici invernali, ovvero devono avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gomme termiche a Pescara, Antonelli: "Revocare l'ordinanza"

IlPescara è in caricamento