Cronaca

Non si fermano all'alt della polizia durante un controllo in strada: fermati due giovani pescaresi, uno guidava ubriaco

I due giovani erano alla guida delle rispettive autovetture in piena notte e non si sono fermati all'alt della polizia che li ha inseguiti e bloccati dopo un breve inseguimento

La polizia di Pescara, con la squadra volante, alle 2,30 di ieri ha fermato dopo un breve inseguimento in zona Colli due autovetture condotte da due giovani pescaresi che, alla vista della pattuglia, hanno aumentato la velocità per cercare di evitare il controllo.

Gli agenti si sono accorti dell'improvvisa accelerazione e li hanno inseguiti accendendo le sirene e i segnalatori visivi per procedere all'identificazione considerando l'orario in piena notte e dunque ben oltre il limite imposto dal coprifuoco.

I due conducenti non si sono fermati subito all'alt che hanno bloccato dopo poche centinaia di metri una delle automobili, mentre l'altra è stata intercettata successivamente. I due giovani hanno trascorso la serata insieme e sono stati sottoposti all'alcol test. Uno di loro aveva superato il limite consentito e così gli è stata ritirata la patente con fermo amministrativo del mezzo.

Entrambi sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionati per aver violato la normativa covid sul coprifuoco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si fermano all'alt della polizia durante un controllo in strada: fermati due giovani pescaresi, uno guidava ubriaco

IlPescara è in caricamento