Cronaca Centro / Viale Leopoldo Muzii

Due giovani fermate dalla polizia in un condominio di via Muzii: avevano attrezzi da scasso

Una delle due giovani era minorenne ed è stata affidata ad una casa famiglia. Avevano in tasca degli attrezzi utilizzati per forzare le serrature delle porte

La polizia di Pescara, con la squadra volante, ha denunciato ieri pomeriggio una donna di 25 anni e affidato ad una casa famiglia una minorenne. Entrambe, sono state fermate in un condominio di via Muzii dopo la segnalazione di un cittadino che le aveva notate all'interno mentre avevano atteggiamenti sospetti.

Gli agenti hanno identificato le due giovani di origini croate ma domiciliate in Italia. Addosso una aveva una “lastra” in plastica (di solito utilizzata per aprire le serrature di ingresso delle abitazioni) ed un piccolo grimaldello in metallo. La 25enne nota alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio è stata denunciata per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli. La minorenne su disposizione del pubblico ministero è stata affidata ad una casa famiglia.

La polizia sottolinea l'importanza, con l'arrivo delle vacanze estive, di chiudere bene la serratura dei portoncini d'ingresso con tutte le mandate quando si esce dalla propria abitazione, segnalando prontamente al 112 o 113 qualsiasi anomalia o persona sospetta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giovani fermate dalla polizia in un condominio di via Muzii: avevano attrezzi da scasso

IlPescara è in caricamento