Cronaca

Vanno in montagna non rispettando la zona rossa e restano bloccati per la neve, 2 giovani pescaresi soccorsi e multati

Sono arrivati sulla Majella ma a causa della nevicata sono rimasti bloccati nella zona del rifugio Pomilio ricadente nel comune di Rapino

In piena zona rossa, la vigilia di Natale, due giovani di Pescara di 17 e 18 anni hanno deciso comunque di salire in montagna.
Sono arrivati sulla Majella ma a causa della nevicata sono rimasti bloccati nella zona del rifugio Pomilio ricadente nel comune di Rapino.

Per questo motivo, come riferisce ChietiToday, i 2 ragazzi sono stati raggiunti e soccorsi dai carabinieri forestali di Fara Filiorum Petri e dai vigili del fuoco di Chieti che hanno liberato l'automobile che era rimasta bloccata nella neve.

I militari dell'Arma recapiteranno una multa di 533 a testa visto che non era consentito spostarsi tra i comuni senza un motivo giustificato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanno in montagna non rispettando la zona rossa e restano bloccati per la neve, 2 giovani pescaresi soccorsi e multati

IlPescara è in caricamento