Viaggia per ore nascosto sotto a un camion, giovane richiedente asilo scoperto nei pressi di Pescara

Il camion era proveniente dalla Grecia e il ragazzo, 20 anni di nazionalità afgana, è un richiedente asilo che ha viaggiato per ore stando sotto al mezzo pesante

Ha davvero dell'incredibile la scoperta fatta nella serata di ieri, giovedì 12 novembre, da un camionista che nell'area di servizio Cerrano Est dell'autostrada A14 si è accorto della presenza di un giovane attaccatto sotto al suo tir.
Il camion era proveniente dalla Grecia e il ragazzo, 20 anni di nazionalità afgana, è un richiedente asilo che ha viaggiato per ore stando sotto al mezzo pesante.

Lanciato l'allarme, il 20enne è stato soccorso dagli operatori del 118 e accompagnato in ospedale per gli accertamenti del caso.

Era infreddolito ma le sue condizioni generali sono risultate buone. È stato anche sottoposto a tampone, di cui si attende l’esito. Degli accertamenti si sta occupando la polizia stradale della sottosezione autostradale di Pescara Nord che fa sapere che si tratta di un richiedente asilo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento