menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede la polizia e fugge in sella a un motorino senza targa e assicurazione, giovane fermato dopo inseguimento

Il ragazzo di 22 anni è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per la violazione dell’articolo 116 del Codice della Strada

Era in sella a un motorino e stava viaggiando su un marciapiede in zona Villa del Fuoco a Pescara.
Ma il giovane centauro, quando si è accorto che stesse sopraggiungendo un'auto della polizia, è fuggito.

L'equipaggio della squadra volante ha incrociato il ragazzo ieri mattina, domenica 18 aprile.

All’alt del capo pattuglia, il ragazzo alla guida del ciclomotore ha invertito la marcia tentando la fuga sotto uno dei porticati del caseggiato noto come “Ferro di Cavallo” sbucando, dopo poco, in via Lago di Capestrano con un’altra persona a bordo. Da lì è iniziato uno spettacolare inseguimento da parte della Volante fino quasi in via Tiburtina Valeria, dove il motorino è stato fermato.

Il ciclomotore, senza targa, assicurazione e documenti di circolazione è stato sequestrato e sottoposto a fermo amministrativo in un deposito giudiziario in attesa di capire se il ciclomotore sia provento di furto. Il ragazzo alla guida del mezzo, pescarese di 22 anni, già noto alle forze dell'ordine e già destinatario dell’avviso orale del questore, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per la violazione dell’articolo 116 del Codice della Strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento