Cronaca

Esce dall'Abruzzo e viaggia in autostrada con un chilo e mezzo di droga, giovane pescarese arrestato

Il ragazzo, oltre a non rispettare il divieto di uscita dall'Abruzzo per la zona arancione imposta dal Dpcm viaggiava con un chilo e mezzo di sostanza stupefacente nell'automobile

Un giovane di Pescara di 23 anni è stato arrestato dalla polizia stradale che l'ha sorpreso nel corso di un posto di controllo al casello autostradale di Poggio Imperiale in Puglia.
Il ragazzo, oltre a non rispettare il divieto di uscita dall'Abruzzo per la zona arancione imposta dal Dpcm viaggiava con un chilo e mezzo di sostanza stupefacente nell'automobile.

Il 23enne era al volante di una Fiat Punto quando è stato fermato per un controllo da una pattuglia in servizio nella sottosezione autostradale di Foggia.

Il giovane ha provato a giustificare lo spostamento dalla nostra regione con motivazioni che però non reggevano ed è apparso particolarmente nervoso e agitato. Da accertamenti approfonditi e dalla consultazione delle banche dati informatiche precedenti tra cui detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per questo motivo, i poliziotti hanno deciso di controllare l'automobile dentro alla quale, nel bagagliaio, è stata rinvenuta una valigia contenente 7 involucri in cellophane termosaldati, al cui interno c'era sostanza stupefacente, marijuana come dimostrato dalle successive verifiche.

Per questa ragione, il 23enne pescarese, veniva tratto in arresto per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente e, su disposizione dell’autorità giudiziaria competente, accompagnato nel carcere di Trani. L’arresto, risalente al pomeriggio dell'8 dicembre è stato convalidato l'altro ieri dal Gip dopo l’interrogatorio di garanzia. L’arrestato è stato anche sanzionato per inosservanza delle norme atte al contenimento del rischio epidemiologico da Covid-19 (Coronavirus), in quanto senza una valida giustificazione, si è spostato dalla regione Abruzzo alla Puglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dall'Abruzzo e viaggia in autostrada con un chilo e mezzo di droga, giovane pescarese arrestato

IlPescara è in caricamento