rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Trovato morto in ufficio il questore di Biella Gianni Triolo, era originario di Pescara

Triolo si è tolto la vita in ufficio con la pistola d'ordinanza

È morto Gianni Triolo, questore di Biella originario di Pescara.
Sgomento nella città piemontese, come riferisce Today.it: «È stato un grande servitore dello Stato e la sua morte lascia un incolmabile vuoto».

Triolo si sarebbe suicidato e avrebbe lasciato un biglietto.

Triolo si è tolto la vita in ufficio e sulla notizia al momento c'è il massimo riserbo. Aveva assunto l'incarico nel febbraio 2020. Originario di Pescara, Triolo era entrato in polizia nel 1987 dopo la laurea in Giurisprudenza. In servizio fino al 1991 al reparto mobile di Torino, è stato dirigente dell'ufficio personale e quindi come capo di gabinetto della Questura di La Spezia. Ha diretto la Divisione Anticrimine della Questura di Massa Carrara, per poi tornare a La Spezia con lo stesso ruolo e diventare vicario del Questore, incarico ricoperto anche a Pisa. Promosso dirigente superiore, per alcuni mesi ha operato presso l'Ufficio Centrale Ispettivo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza in qualità di Ispettore Generale. 

Questo il commento del viceministro allo Sviluppo Economico e senatore biellese Gilberto Pichetto: «Rimango senza parole nell'apprendere la notizia della tragica scomparsa del nostro questore di Biella. Gianni Triolo è stato un grande servitore dello Stato e la sua morte lascia un incolmabile vuoto in tutti quelli che lo hanno conosciuto e hanno avuto l'onore e il privilegio di lavorare con lui. Questa notizia addolora tutta la nostra comunità, ci uniamo al cordoglio della sua famiglia. E' un dolore fortissimo».

Anche il sindaco Claudio Corradino esprime il suo cordoglio: «Triolo aveva preso in mano le sorti di Biella con grande delicatezza, dimostrando professionalità, fermezza e sensibilità per la nostra città. Siamo tutti colpiti dall'evento. Posso solo dire che la cosa ci ha lasciati senza parole e che ancora ieri, quando ci siamo incontrati nel comitato sicurezza, nulla avrebbe lasciato immaginare la tragedia che si è consumata oggi - aggiunge il primo cittadino - Era una persona molto riservata, ci si incontrava solo nelle occasioni ufficiali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in ufficio il questore di Biella Gianni Triolo, era originario di Pescara

IlPescara è in caricamento