rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Furto e violazione della sorveglianza speciale: 2 arresti a Pescara

La Polizia di Pescara ha eseguito due arresti nelle ultime ore in due operazioni differenti. Un romeno è stato sorpreso a rubare in un negozio, mentre un pregiudiato ha violato la sorveglianza speciale

Due arresti nelle ultime ore in città da parte della Polizia di Pescara. In via Venezia, un romeno pregiudicato di 21 anni Ionita Ionut Marian è stato arrestato per furto aggravato e per avere a carico un'ordinanza di carcerazione. Il giovane aveva occultato all'interno di una borsa dei profumi per un valore di 65 euro in un negozio, ma è stato sorpreso e bloccato. Il ragazzo è responsabile di diversi altri furti compiuti in zona.

AGGREDISCE E RAPINA UN'ANZIANA, ARRESTATO

A Rancitelli, invece, presso il "Ferro di Cavallo" Renato Di Zio, 32enne pregiudicato di Pineto, è stato identificato nonostante la misura di sorveglianza speciale che gli imponeva di non allontanarsi dal proprio comune senza preavviso facendo rientro entro le ore 22. Ora si trova in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto e violazione della sorveglianza speciale: 2 arresti a Pescara

IlPescara è in caricamento