Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Ruba cellulari e bancoposta in spiaggia, poi con la carta preleva 600 euro

Furto avvenuto sulla spiaggia di Pescara nell'agosto scorso. Ordinanza di custodia cautelare in carcere per il palermitano Massimiliano Di Benedetto

Già detenuto e indiziato di furto aggravato di due cellulari e di una carta bancoposta avvenuto sulla spiaggia di Pescara il 14 agosto 2016 – nonché dell’utilizzo della stessa carta da cui era stata prelevata la somma di 600 euro – il palermitano classe 1992 Massimiliano Di Benedetto, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte del personale della Squadra Mobile di Pescara.

Fondamentali, per arrivare al suo arresto, le indagini sul modus operandi del ladro e soprattutto le immagini delle telecamere di videosorveglianza degli stabilimenti dove sono stati compiuti i furti. I due smartphone rubati sono stati restituiti ai legittimi proprietari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba cellulari e bancoposta in spiaggia, poi con la carta preleva 600 euro

IlPescara è in caricamento