La scuola è chiusa per il Coronavirus e i ladri la svaligiano

Preso di mira l'istituto comprensivo Verzella, asportati computer e accessori multimediali: forzata una porta antincendio, indagini in corso per risalire ai malviventi

La chiusura delle scuole ha dato spunto ai ladri per mettere a segno un colpo mirato.
A Città Sant'Angelo ignoti hanno forzato la porta antincendio e sono penetrati all'interno dell'Istituto comprensivo "Verzella".

Spariti 9 notebook, 7 tablet e un altoparlante multimediale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli autori hanno potuto agire indisturbati non essendo il plesso scolastico sorvegliato a dovere in questi giorni. Le indagini sono curate dai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

  • Titolare ubriaco di un locale della movida finisce nei guai: insulta e minaccia i poliziotti durante i controlli

  • Spunta la “tassa Covid” anche sulle auto: "Non pagate, è illegittima"

Torna su
IlPescara è in caricamento