Cronaca Portanuova / Strada della Bonifica

Adesca un automobilista e gli ruba i soldi: arrestata

Una donna originaria di Lanciano è stata arrestata dalla Polizia con l'accusa di furto aggravato. Ha adescato un'automobilista in via della Bonifica, per poi rubargli il portafogli e fuggire

Ha adescato un automobilista lungo Via della Bonifica, a Pescara, proponendogli una prestazione sessuale. Ma quando è salita in macchina, è riuscita a strappare il portafogli alla vittima e fuggire. Poco dopo, però è stata individuata ed arrestata dalla Polizia.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio del 30 ottobre. Una pattuglia della Volante stava transitando lungo via della Bonifica, quando si è accorta della presenza di un uomo visibilmente nervoso. Quest'ultimo ha raccontato agli agenti di essere stato derubato da una donna che aveva fatto salire nella sua automobile, dando una descrizione della ladra.

A quel punto gli agenti hanno individuato la donna nei pressi del parco D'Avalos, mentre era a bordo di un'autovettura guidata da un'altra persona. Alla vista degli agenti, i due hanno tentato la fuga ma sono stati raggiunti e bloccati dopo un inseguimento.

La donna, pregiudicata, aveva con sè il portafogli dell'automobilista, nascosto nelle scarpe, dove erano custoditi 215 euro.

Per questo è stata arrestata per furto aggravato, mentre l'uomo a bordo dell'auto, un 42enne di Mozzagrogna con precedenti penali, è stato denunciato a piede libero per lo stesso reato.

Il portafogli con il denaro è stato restituito al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adesca un automobilista e gli ruba i soldi: arrestata

IlPescara è in caricamento