Ladri in azione nello stabilimento Mila della riviera sud di Pescara

Alcuni ladri sono entrati all'interno dei locali dello stabilimento balneare Mila, sul lungomare sud. Dopo aver rotto un pannello di protezione e forzato una saracinesca, hanno rubato circa 100 euro in contanti e vari documenti contabili, rompendo piatti, bottiglie e bicchieri

Due notti fa, alcuni ladri hanno compiuto un furto e numerosi danneggiamenti all'interno dello stabilimento balneare "Mila", sul lungomare sud Papa Giovanni XXIII.

Dopo aver rotto un pannello di protezione ed aver forzato la saracinesca dell'ingresso, sono entrati nei locali della struttura, dove hanno rotto piatti, bicchieri, bottiglie ed oggetti vari.

Oltre a questo, hanno rubato dal registratore di cassa circa 100 euro in contanti, prelevando documenti contabili e vario materiale da inventariare.

I balneatori della zona sottolineano come fatti del genere accadano spesso nella zona, soprattutto nel periodo autunnale ed invernale, quando gli stabilimenti balneari sono chiusi e manca la sorveglianza. Per questo i gestori chiedono assistenza da parte dell'amministrazione comunale e regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento