Cronaca Castellamare

Ruba 100 euro dalla cassa e graffia la commessa: arrestata ladra marchigiana

Una 36enne di San Benedetto del Tronto è stata arrestata dalla Polizia dopo aver rubato 100 euro dalla cassa di un negozio cinese e tentato di fuggire. Ma nella borsa gli agenti hanno trovato anche altra refuriva

Ha rubato 100 euro dalla cassa di un negozio cinese lungo la Nazionale Adriatica Nord, e una volta scoperta dalla commessa l'ha graffiata ed ha tentato la fuga, prima di essere fermata da uno dei titolari. Protagonista della vicenda una 36enne di San Benedetto del Tronto, Jole Marafini pregiudicata.

LADRI IN UNA SCUOLA ELEMENTARE

Erano le 9,20 di ieri quando la pattuglia della Polizia in arrivo in zona ha notato la donna che veniva trattenuta da un uomo con qualche difficoltà. Quest'ultimo, socio del negozio "Jolie" ha raccontato di aver sentito la sua dipendente urlare per un tentativo di furto ed è intervenuto. Durante la perquisizione gli agenti hanno rinvenuto una banconota da 50 euro nascosta in un indumento intimo mentre nella borsa la Marafini nascondeva due ricettari della Asl di Pescara ed un timbro, refurtiva frutto di un colpo messo a segno l'8 maggio scorso nel nosocomio pescarese. L'arrestata ora si trova in carcere a Chieti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba 100 euro dalla cassa e graffia la commessa: arrestata ladra marchigiana

IlPescara è in caricamento