Rubano l'identità ad un uomo ed ottengono un prestito: nei guai truffatori pescaresi

Quattro pescaresi sono stati denunciati dai carabinieri nel nuorese per aver messo a segno una truffa con sostituzione di persona

Hanno rubato i documenti di un uomo del nuorese, per poi chiedere ed ottenere un finanziamento da 2.500 euro spesi per acquistare degli smartphone. Per questo, quattro pescaresi noti alle forze dell'ordine sono stati denunciati dai carabinieri di Perdasdefogu in provincia di Nuoro.

L'accusa per loro è di sostituzione di persona e truffa aggravata. I truffatori hanno acquisito i documenti di un 50enne a sua insaputa, e dopo aver chiesto ed ottenuto un prestito online da una finanziaria pari a 2.500 euro hanno acquistato tre smartphone Samsung.

RAGGIRANO COMMERCIANTI: DENUNCIATI

Nel contratto con la finanziaria però la firma era stata falsificata e grazie alle indagini dei carabinieri sono stati smascherati. Nei guai sono finiti una coppia di Montesilvano e due pescaresi noti alle forze dell'ordine.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    È morto Aldo Caprini, il re dei concerti in Abruzzo

  • Cronaca

    Incendio nella ex scuola Muzii a Pescara [FOTO]

  • Cronaca

    Allarme bomba, vigili del fuoco e carabinieri in azione a Marina di Città Sant'Angelo [FOTO-VIDEO]

  • Cronaca

    Paura a Silvi, uomo precipita dal balcone di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Paura a Montesilvano, cane sbranato da un pitbull

Torna su
IlPescara è in caricamento