menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Rubato un gommone al porto turistico, la denuncia del circolo velico "La Scuffia"

I malviventi hanno agito di notte e dopo aver smontato il motore e alcuni accessori e dotazioni di bordo hanno abbandonato l'imbarcazione

Furto al porto turistico Marina di Pescara dove è stato rubata un'imbarcazione del circolo velico "La Scuffia".
A raccontare quanto accaduto è lo stesso circolo con un post sulla pagina Facebook, il fatto risale alla sera del 4 gennaio intorno alle ore 23.

«Due persone passando dallo stabilimento "Le Canarie" sono entrate all'interno del Marina di Pescara passando lungo la scogliera. I due malviventi con una canna da pesca facendo finta di pescare si sono avvicinati all'ormeggio dei gommoni del circolo velico La Scuffia , e ne hanno rubato uno. I ladri, appena usciti dal Marina dopo circa cento metri, si sono diretti subito a riva lungo il litorale sud spiaggiando di fronte allo stabilimento balneare "La Conchiglia", hanno smontato e asportato il motore, un Selva Dorado 40 Xsr Efi di colore bianco, per poi caricarlo su un'autovettura e hanno abbandonato il gommone contro la scogliera a riva. Oltre al motore sono stati asportati anche alcuni accessori e dotazioni di bordo».

In seguito, il gommone senza motore e con qualche danno, è stato recuperato.

«In un periodo economicamente difficile», si legge nel post, «un furto del valore di alcune migliaia di euro proprio non ci voleva. dopo un anno disastroso per tutte le associazioni a causa della pandemia, ci mancava anche questa ulteriore disavventura, che oltretutto creerà notevoli difficoltà alla scuola vela ragazzi in quanto il gommone era utilizzato per l'assistenza in mare».

foto di repertorio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento