Cronaca

Gli rubano la macchina in pieno centro, lancia un appello su Facebook e la ritrova

E' l'incredibile vicenda capitata all'avvocato pescarese Domenico Colletti, che l'11 agosto "in pieno centro e in pieno giorno" ha subito il furto della sua Fiat 500 senape del 1974. Ieri il rinvenimento dell'auto

Gli rubano la macchina in viale Bovio, lancia un appello su Facebook e la ritrova dopo poco tempo. E' l'incredibile vicenda capitata all'avvocato pescarese Domenico Colletti, che l'11 agosto "in pieno centro e in pieno giorno" ha subito il furto della sua Fiat 500 senape del 1974.

"Un grande dispiacere. So che è difficile, ma mi hanno detto che Facebook può essere utile. Fatemi sapere se la vedete in giro per la città. Grazie di cuore anticipatamente", ha scritto Colletti sulla sua pagina FB lanciando un vero e proprio appello dopo aver presentato denuncia ai Carabinieri.

E, come spesso succede in questi casi, la notizia è diventata virale, rimbalzando di profilo in profilo, fino a quando ieri (15 agosto) l'avvocato ha ricevuto una segnalazione: un uomo aveva notato la sua 500 parcheggiata in viale Kennedy, a pochi passi dall'incrocio con via Cavour.

Grande è stata la gioia di Colletti quando ha potuto verificare che quella, in effetti, era proprio l'auto che gli era stata sottratta qualche giorno prima. Non presentava alcun segno di effrazione e probabilmente era stata utilizzata da un balordo per spostarsi. Tutto è bene ciò che finisce bene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano la macchina in pieno centro, lancia un appello su Facebook e la ritrova

IlPescara è in caricamento