Ruba creme anticellulite da una farmacia di Chieti Scalo: nei guai giovane del Pescarese

Il 27enne della provincia di Pescara è stato riconosciuto da un carabiniere libero dal servizio mentre rubava alcune creme anticellulite ed un impacco per capelli

Ha rubato tre prodotti cosmetici in una farmacia di Chieti Scalo, ma un carabiniere libero dal servizio del Norm di Pescara lo ha riconosciuto e fatto bloccare dai colleghi di Chieti. Nei guai è finito un 27enne della provincia di Pescara, già noto alle forze dell'ordine.

Il giovane si trovava nella farmacia vicino agli scaffali delle creme, ed è stato notato dal militare. Quando si è infilato in tasca due creme anticellulite ed un impacco per capelli, il carabiniere ha avvisato i colleghi e lo ha nel frattempo pedinato quando è uscito dal negozio senza pagare. Dopo essersi qualificato, l'ha bloccato attendendo la pattuglia, e trovandogli addosso la refurtiva del valore di 82,3 euro. La merce è stata restituita alla farmacia. Il giovane è stato denunciato e ora dovrà giustificare il motivo del furto, effettuato probabilmente su commissione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento