Cronaca Via Luigi Anelli

Pescara, rubati portatili Lim e tablet in una scuola elementare

Ennesimo furto della "banda dei computer" in un istituto scolastico. La scoperta è stata effettuata solo stamane alla ripresa delle lezioni, dopo la pausa del weekend. Tutto il materiale era custodito all'interno di armadietti chiusi a chiave

Furto nella scuola elementare Di Resta, in via Anelli a Pescara, dove nella notte sono stati rubati 9 portatili Lim, ovvero le lavagne interattive multimediali e 4 tablet in dotazione ai docenti. Tutto il materiale era custodito all'interno di armadietti chiusi a chiave, che sono stati presumibilmente forzati con delle forbici recuperate dai ladri all'interno della scuola.

LA SEGNALAZIONE: "ENNESIMO FURTO IN UNA SCUOLA DI MONTESILVANO"

Le forbici, rinvenute nei pressi degli armadietti, presentavano infatti le punte piegate. Un particolare che induce le forze dell'ordine a ritenere che gli autori del furto, entrati nell'istituto dopo avere forzato la porta posteriore della scuola, siano dei balordi. La scoperta e' stata effettuata soltanto questa mattina, alla ripresa delle lezioni, dopo la pausa del fine settimana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, rubati portatili Lim e tablet in una scuola elementare

IlPescara è in caricamento