rotate-mobile
Cronaca

Gli strappa la catenina dal collo e si disperde tra la folla: l'episodio in un locale della riviera nord

Il fatto, secondo quanto riferisce il padre del giovane giunto subito sul posto, si sarebbe verificato intorno alle 22, oggi la denuncia contro ignoti

Era uscito per trascorrere una serata di divertimento con gli amici, ma intorno alle 22, mentre stava ballando in pista con gli amici, ha sentito uno strattone: qualcuno gli ha strappato la collanina dal collo e si è poi confuso tra la folla. A raccontare quanto sarebbe avvenuto ieri sera in un locale della riviera nord, è il papà del giovane chiamato subito dal figlio e giunto sul posto poco dopo. Oggi sporgerà denuncia contro ignoti sebbene, spiega, conscio del fatto che individuare il responsabile non sarà affatto semplice.

Sebbene con modalità del tutto differenti un episodio simile si era verificato qualche giorno fa in un locale della riviera a Montesilvano. In quel caso però ad intervenire è stata la polizia che ha fermato un 26enne romeno ritenuto responsabile dell'aggressione ad un minorenne reo, secondo quanto ricostruito, di non avergli voluto offrire una sigaretta. Di tutta risposta gli avrebbe quindi strappato la collanina d'oro e lo avrebbe colpito al viso con un pugno.

Questa volta nessuna violenza, per il giovane solo una piccola ferita e tanto dispiacere perché quella collana, spiega il padre che sui social ha anche chiesto aiuto a chi era presente per sapere se avesse visto qualcosa, era un ricordo di famiglia. L'autore del gesto si sarebbe dunque dileguato confondendosi tra i tanti ragazzi presenti. L'uomo ha chiesto se ci fossero telecamere, ma a quanto pare così non è per cui trovare l'autore del gesto che potrebbe non essere stato l'unico nell'arco della serata sebbene questo resti solo un sentito dire, potrebbe risultare davvero difficile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli strappa la catenina dal collo e si disperde tra la folla: l'episodio in un locale della riviera nord

IlPescara è in caricamento