rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Ruba dei cavi elettrici in rame ma viene sorpreso ed arrestato dalla polizia a Porta Nuova

In manette è finito un 50enne di Pescara sorpreso ad aspotare dei cavi in rame nella zona della ferrovia

Un 50enne residente a Pescara,già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dalla polizia la notte scorsa con l'accusa di furto aggravato. Gli agenti stavano transitando nel tratto compreso fra le stazioni ferroviarie di Porta Nuova e Tribunale, quando hanno notato l'uomoche trasportava alcuni cavi elettrici.

Dopo pochi minuti di appostamento, gli agenti hanno visto l’uomo saltare da un muretto di cinta dirigendosi verso la sua autovettura in cui stava caricando i cavi elettrici lasciati in precedenza sul terreno. L’equipaggio della volante ha poi accertato che l’uomo aveva sistemato nella sua autovettura dei cavi elettrici in rame che aveva tranciato utilizzando una tronchese per tagliare la recinzione in metallo. Dopo l'arresto, il pubblico ministero ha disposto la misura degli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba dei cavi elettrici in rame ma viene sorpreso ed arrestato dalla polizia a Porta Nuova

IlPescara è in caricamento