rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Rubò un'arricciacapelli nel 2012, deve scontare 4 mesi: arrestato

I carabinieri di Francavilla al Mare hanno arrestato un uomo di 50 anni come disposto dall'ufficio esecuzioni penali del tribunale di Pescara

Un uomo di 50 anni è stato tratto in arresto dai carabinieri della Stazione di Francavilla al Mare per un tentato furto compiuto nel lontano 2012.
Come riferisce ChietiToday, il 50enne, dopo aver portato a segno diversi colpi tra le province di Pescara e Chieti, di certo non pensava di finire in detenzione domiciliare per un tentato furto risalente al 2012.

Nove anni fa, l’uomo, gironzolando in un centro commerciale di Pescara, si infila in tasca un arricciacapelli e prendendo l’uscita tentando di sparire in fretta. Viene fermato dalla vigilanza e naturalmente, non avendo lo scontrino, viene consegnato direttamente alle forze dell’ordine che lo denunciano a piede libero.

L’Ufficio esecuzioni penali di Pescara ha ordinato la carcerazione dell’uomo, accogliendo la richiesta di domiciliari, motivo per cui il 50enne è finito a casa propria per scontare ancora quattro mesi residui e con una multa di 120 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubò un'arricciacapelli nel 2012, deve scontare 4 mesi: arrestato

IlPescara è in caricamento