menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto al Comune di Pescara: spariti alcuni documenti

Giallo al Comune di Pescara. Qualcuno si è introdotto negli uffici attraverso una finestra. Sembra siano spariti alcuni documenti sulle case popolari ed un telefonino di servizio. Un furto o semplice atto vandalico su cui indagano Digos e Polizia Scientifica

Furto al Comune di Pescara. Alcuni malviventi si sono introdotti nel palazzo di governo della città, dove hanno messo a soqquadro diversi uffici e rubato alcuni documenti.

Dagli accertamenti effettuati dalla Polizia Scientifica e dalla Digos, sembra infatti che i ladri non fossero a caccia di oggetti di valore da rubare, come computer o quadri, ma abbiano portato via alcuni documenti contenuti nell'uffico del nuovo direttore generale Ilari, insediatosi da pochissimi giorni. Proprio ad Ilari sarebbe stato rubato un telefonino di servizio.

Entrati da una finestra lasciata aperta per errore, i ladri hanno forzato diverse porte entrando in alcune stanze chiuse a chiave. Al momento si sta indagando se siano arrivati anche nella stanza del sindaco, dove comunque sembra non manchi nulla.

I documenti sparitii appartengono ai fascicoli riguardanti l'assegnazione delle case popolari.

Un furto anomalo secondo gli inquirenti, sul quale sono in corso indagini. Non si esclude un semplice atto vandalico. Di sicuro saranno analizzati i video delle telecamere a circuito chiuso.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento